Droni

Pilota di droni

Ottieni la Certificazione di Pilota di droni

Che cosa fa IL pilota di droni?

Il pilota di droni è un operatore in grado di pilotare da remoto i cosiddetti SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto), che ha acquisito le competenze necessarie a svolgere questo mestiere attraverso un apposito percorso di formazione.

A seguire un focus sulle specializzazioni:

- Pilota di Droni settore Ispezioni a Bordo Navi: pilota SAPR in possesso di conoscenze di sorveglianza aerea e attività termografica mediante l’acquisizione di tecniche diurne e notturne, la gestione delle Informazioni con acquisizione, analisi e valutazione degli scenari operativi, nonché relative all’utilizzo dei sistemi termografici all’infrarosso e l’interpretazione di base di una immagine termografica.

- Pilota di Droni settore Sicurezza e Indagine: pilota SAPR in possesso di conoscenze di sorveglianza aerea mediante l’acquisizione di tecniche diurne e notturne, la gestione delle Informazioni con acquisizione, analisi e valutazione degli scenari operativi, studio della tracia acustica e visiva del SAPR.

- Pilota di Droni settore Diagnostica Grandi Strutture: (Infrastrutture/Siti Industriali): pilota SAPR in possesso di conoscenze delle tecniche di aerofotogrammetria e l’impiego di una termocamera in un ambiente infrastrutturale/industriale attraverso l’apprendimento della metodologia necessaria per immagazzinare dati, impartire le nozioni fondamentali, relative all’utilizzo dei sistemi aerofotogrammetrici e termografici all’infrarosso e l’interpretazione di base di una immagine termografica.

- Pilota di Droni settore Ponte Radio: pilota SAPR in possesso di conoscenze delle tecniche di aerofotogrammetria e l’impiego di una termocamera su infrastrutture come PONTI RADIO e BTS in grado di operare in aree fortemente inquinate da interferenze elettromagnetiche attraverso l’apprendimento della metodologia necessaria per immagazzinare dati, impartire le nozioni fondamentali, relative all’utilizzo dei sistemi aerofotogrammetrici e termografici all’infrarosso e l’interpretazione di base di una immagine termografica, nonché un segnalatore di frequenza. Il Pilota SAPR completa la formazione sui Ponti Radio e BTS con delle nozioni lettura di spettro elettromagnetico.

- Pilota di Droni settore rilievi in edilizia BIM e DIGITAL TWIN: pilota SAPR in possesso di conoscenze delle tecniche per l’utilizzo di un APR con un sensore intelligente, il payload, in grado di operare all’interno di un insediamento civile o industriale in piena sicurezza e nel rispetto delle regole del volo, in accordo alla normativa vigente, con le finalità proprie dell’acquisizione di materiale adatto e consonall’operatività di realizzazione di modelli BIM.

Vantaggi della certificazione

Quello degli operatori professionali che lavorano con i droni è un settore in rapida espansione non solo all'estero, ma anche in Italia, dove il mercato dei servizi in cui possono essere impiegate queste figure sta diventando sempre più ampio, sia per quanto riguarda i lavoratori dipendenti, sia per quanto riguarda i liberi professionisti.
In questo contesto di mercato è cresciuta l’esigenza di garantire che le competenze del Pilota di droni siano adeguatamente valorizzate attraverso riconoscimenti oggettivi quali la certificazione.  Queste forme di riconoscimento, oltre a valorizzare l’offerta dei servizi, ne tutelano la domanda, offrendo una garanzia preventiva di competenza del coach e di qualità del servizio offerto. 

Requisiti d’accesso all’esame

I requisiti per accedere all’esame per ottenere la certificazione di Pilota di droni sono i seguenti:

- Formazione specifica: superamento corso “Pilota di Droni” della durata di almeno 38 ore 
- Attestato di Pilota APR con abilitazione per operazioni critiche (CRO)
- Iscrizione elenco ENAC come Operatore autorizzato
- Log book contenente le ore di volo

Modalità d’esame

Per ottenere la certificazione professionale di Pilota di droni occorre sostenere un esame che si compone di 3 prove. 

- Prova scritta standard per la verifica delle conoscenze di base, con 30 domande a risposta chiusa. Il tempo massimo per lo svolgimento è di 60 minuti. 
- Seconda prova scritta per la verifica delle conoscenze specifiche per il profilo richiesto, che consiste in un caso studio a risposta aperta, Il tempo massimo per lo svolgimento è di 60 minuti. 
- Una prova pratica della durata massima di 20 minuti. 

Area download
  • SCH103 Schema per la certificazione di Piloti di droni
  • RG01 Regolamento generale per il rilascio e il mantenimento della certificazione / qualifica delle figure professionali
  • CD01 Codice deontologico
  • MC01 Prescrizioni per l’uso del marchio CEPAS
RICHIESTA AMMISSIONE ESAME di CERTIFICAZIONE

Se ritieni di essere in possesso dei requisiti previsti dallo schema SCH103 e desideri sostenere l’esame di certificazione, contattaci subito.